Le lunette affrescate della Stua de la Famea narrano attraverso suggestive immagini le favole di Fedro ed Esopo, fornendo un’importante spunto per approfondire le abilità narrative.

Analizzando le sequenze iconografiche e rielaborandole -verbalmente, graficamente e con metodi di drammatizzazione-, si favorisce lo sviluppo delle capacità di ordine logico, oltre a sostenere l’uso critico e correlato di linguaggi differenti.

Il genere favolistico, inoltre, permette di approfondire il rapporto del bambino con il mondo e la società che lo circondano, con attività concepite e condivise dal gruppo di lavoro.

Sono consigliati almeno due incontri in castello.

È possibile prevedere un momento di restituzione dell’esperienza che coinvolga anche le famiglie dei bambini partecipanti.

Seleziona una scuola

Informazioni

Modalità di visita
Gli insegnanti devono essere presenti per tutta la durata dell'attività.

Prenotazione
Le prenotazioni delle attività devono essere effettuate telefonicamente ai Servizi educativi del museo al numero:
0461 492811
dalle 9.00 alle 13.00, da lunedì a venerdì

Modulo prenotazione
Successivamente alla prenotazione telefonica è necessario spedire il modulo compilato all'indirizzo e-mail education@buonconsiglio.it utilizzando il modulo di conferma prenotazione per le scuole:  SCUOLE modulo conferma prenotazione.pdf (94,80 kB)

L'eventuale disdetta va comunicata via e-mail (education@buonconsiglio.it) il più presto possibile e comunque almeno 2 giorni prima della data concordata. La mancata disdetta comporterà il pagamento dell'attività non svolta.

Tariffa
Per le scuole e le istituzioni formative i percorsi di ricerca hanno un costo di 3,00 Euro a studente per ogni incontro, comprensivo degli strumenti didattici forniti durante l'attività. Gli insegnanti accompagnatori hanno la gratuità d'entrata
Per i progetti in partenariato, si concorderà la stesura di documentazione che contempla anche eventuali accordi economici.