Il percorso, ideato in collaborazione con TSM/STEP – Scuola per il governo del territorio e del paesaggio, propone l’osservazione e l’analisi del Ciclo dei Mesi in Torre Aquila, straordinario documento tardomedievale che illustra aspetti quotidiani della vita nel Medioevo, ambientati in un paesaggio ispirato alla regione trentina. Il contatto diretto con l’affresco consente di ‘leggere’ il paesaggio, cogliendone sia le caratteristiche naturali sia gli elementi umani, e riflettere sui cambiamenti tra passato e presente, per avviare la costruzione di una visione, indispensabile per il cittadino di domani, critico e consapevole.

Obiettivi:

conoscenze

  • riconoscere nel territorio tracce e reperti della storia passata e comprendere che la storia generale studiata sui libri di testo è riscontrabile anche nel territorio in cui si vive sotto forma di tracce e fonti di vario tipo
  • sviluppare concetti di traccia, documenti e fonti nelle varie tipologie (materiale, scritta, orale, iconografica)
  • riconoscere aspetti peculiari di ogni mese e interpretare il legame tra uomo e natura nella vita quotidiana di un tempo

competenze:

  • organizzare piccole quantità di informazioni sul passato contestualizzandole nello spazio e nel tempo
  • ricostruire fatti, eventi e tappe significative della storia locale, utilizzando tracce, reperti, monumenti, documenti ed evidenziando permanenze e mutamenti e relazioni tra fenomeni locali e generali
  • leggere il territorio e la stratificazione di molte storie
  • comprendere che il paesaggio è natura e cultura e viene costruito dalla relazione tra questi due elementi
  • assumere un atteggiamento critico e esercizio della responsabilità personale nei confronti dell’ambiente, dell’uomo e di ogni essere vivente
  • leggere e interpretare un’opera d’arte cogliendo le relazioni con il contesto storico e culturale
  • riconoscere gli interventi positivi e negativi operati dall’uomo sul patrimonio artistico e ambientale del proprio territorio
  • comprendere la valenza comunicativa, simbolica e narrativa delle immagini

 

Durata: 2 ore

Seleziona una scuola

Informazioni

Modalità di visita
Gli insegnanti devono essere presenti per tutta la durata dell'attività.

Prenotazione
Le prenotazioni delle attività devono essere effettuate telefonicamente ai Servizi educativi del museo al numero:
0461 492811
dalle 9.00 alle 13.00, da lunedì a venerdì

Modulo prenotazione
Successivamente alla prenotazione telefonica è necessario spedire il modulo compilato all'indirizzo e-mail education@buonconsiglio.it utilizzando il modulo di conferma prenotazione per le scuole:  SCUOLE modulo conferma prenotazione.pdf (94,80 kB)

L'eventuale disdetta va comunicata via e-mail (education@buonconsiglio.it) il più presto possibile e comunque almeno 2 giorni prima della data concordata. La mancata disdetta comporterà il pagamento dell'attività non svolta.

Tariffa
Per le scuole e le istituzioni formative i percorsi di ricerca hanno un costo di 3,00 Euro a studente per ogni incontro, comprensivo degli strumenti didattici forniti durante l'attività. Gli insegnanti accompagnatori hanno la gratuità d'entrata
Per i progetti in partenariato, si concorderà la stesura di documentazione che contempla anche eventuali accordi economici.